Last Minute Ischia Il Monte Epomeo

Un’altra esperienza da non perdere è l’escursione alla vetta dell’Epomeo, raggiungibile a piedi su per la falanga (in questo caso si raccomanda però di indossare scarpe da trekking), oppure, se si preferisce, da Fontana a dorso di mulo (lungo la strada asfaltata prima, e poi per un sentiero il cui ultimo tratto si fa molto stretto).
La parte finale di questo percorso è veramente splendida, perché si sale per una larga scala scavata nel tufo bianco fronteggiando l’Epomeo dunque cogliete al volo le proposte per una vacanza a Ischia con le offerte termali a Ischia in promozione.

Il monte Epomeo e le escursioni a piedi

Le rocce battute dal vento si avvicinano, e sul lato meridionale della montagna si distingue la cappella dell’eremo, oggi restaurata.

Da anni ormai sono in corso lavori alla terrazza e all’eremo, le cui stanze rosa offrivano in passato un pernottamento molto spartano (senz’acqua corrente), anche se il ristorante annesso era l’ideale per una sosta ristoratrice.
In ogni caso si consiglia vivamente di dare un’occhiata alla chiesina di San Nicola, scavata nella roccia, che costituisce la meta di piacevoli pellegrinaggi familiari il giorno della festa di San Nicola (6 dicembre).
La chiesa risale all’anno 1459.

Vista della vetta ed eremo del monte Epomeo
Già intorno al 1587 l’eremo era abitato da un piccolo gruppo di religiosi considerati santi dalla gente di Forio, che per questo non faceva mancare loro il proprio aiuto.
Chi decide di non salire subito sull’Epomeo può seguire, nei pressi di Calimera, la strada carrozzabile che passa davanti al cimitero di Serrara Fontana e arriva fino al paesino di Pantano, a 473 m sul livello del mare, dove la comoda strada tra le basse case giunge in pochi minuti a Serrara, situata a soli 366 m di altezza.

© 2017 LastminuteIschiaTerme.it - P.Iva n.01994660569- Privacy