Last Minute Ischia Barano d'Ischia

Barano è situato nella parte sud-ovest dell'isola d'Ischia a circa 210 m s.l.m.
Gli abitanti del Comune di Barano sono circa 10.000 su una superficie di 11 Km quadrati.
Gli abitanti sono "Baranesi" ed il patrono è San Rocco.
Inizialmente chiamato solo Barano, nel 1862 il Comune ha scelto di chiamarsi Barano d'Ischia e si compone di diverse località: Vatoliere, Piedimonte, Fiaiano, Testaccio, Maronti, Buonopane dove in passato c'erano molti fornai, Buonopane è famosa anche per la sua acqua curativa della sorgente Nitrodi.
Barano a Ischia Terme

Barano d'Ischia è un comune di che mantiene tutt'oggi caratteristiche rurali

l'ingresso nel paese è indicato dall'antico acquedotto dei Pilastri.
Da vedere la Torre dei Saraceni a Testaccio, i mulini a vento di Montebarano, i portoni messi all'ingresso di alcune tenute di facoltosi possidenti del passato, le numerose cantine ricavate nel tufo (per tenere i vini) e le fosse della neve (per conservare il ghiaccio per l'estate) durante il corso dell' anno sono sempre numerosi i last minute per ischia .
Merita una passeggiata la pineta di Fiaiano da dove è possibile ammirare il golfo di Napoli come se fosse in una cartolina.
Meritano una visita anche la spiaggia dei Maronti che, come il resto dell'isola, propone moderni complessi alberghieri.
Altri luoghi interessanti sono la già citata pineta di Fiaiano, la collina del Cretaio (chiesa del XVIII secolo) la sorgente di Buceto, la collina dello Schiappone e i villaggi di Testaccio.
Da vedere anche la frazione di Buonopane (famosa per l'antico ballo folkloristico della Mascarata e per la sorgente di Nitrodi, visitata per le sue acque termali che hanno proprietà diuretiche e antiuriche.
Salendo da Barano in direzione del monte Epomeo, la SS 270 raggiunge la località di Buonopane.
Qui troviamo un piccolo impianto termale con ristorante e dal 2000 questa struttura, completamente rimodernata, è di nuovo aperta a chiunque voglia sottoporsi a cure termali e trattamenti di bellezza,verificate quindi se vi sono dei Last Minute Terme di cui usufruire.

Testaccio e la piazzetta di Barano

Molto carina è anche la piazzetta di Barano d'Ischia che è il centro di tutte le attività

e dove si trovano due chiese interessanti quella di San Sebastiano e quella di San Rocco.

Su di un lato della piazza si scorgono palazzi del 1700 e del 1800. Infine la chiesa di San Giovanni Battista, una delle più antiche dell'isola (1400) con una tela risalente alla scuola del Caravaggio.
Pilastri altra località nel comune di Barano deve il suo nome dai sostegni scuri come la lava ai quali si appoggia l'acquedotto, che un tempo, passando per Fiaiano, portava a Ponte la preziosa e limpida acqua della sorgente Buceto.
Se da Barano si scende per una vecchia scala lastricata in pietra (a sinistra della strada principale che arriva fino a Porto), in pochi minuti si raggiunge Testaccio, il cui nome deriva probabilmente dal latino testaceus, ossia argilla, la cosa più bella di Testaccio è proprio questa scalinata.
In cima alla scalinata si trova la chiesetta di Santa Maria delle Grazie (1748), restaurata nel 1928. Girando a destra ci si imbatte nella strada che arriva alla chiesa, ben visibile già da Barano.
Veduta della spiaggia dei Maronti

Arrivati allo scalone di Testaccio, si scende fino alla spiaggia dei Maronti procedendo a tratti su grandi lastre di basalto ed a tratti su un sentiero di ciottoli immersi tra orti e pendici ricoperte di vegetazione spontanea. Il panorama è veramente bello.
Il percorso in discesa richiede meno di dieci minuti, mentre per una risalita senza fretta vanno messi in conto circa tre quarti d'ora.

© 2017 LastminuteIschiaTerme.it - P.Iva n.01994660569- Privacy